sabato 12 gennaio 2008

Bianco e Nero

Da questo film emerge che sia i bianchi, sia i neri, alla fine possono essere razzisti. Ci avevate mai pensato?
Il film è carino.
Della regia della Comencini restano soprattutto le inquadrature della moka.

Non c'entra nulla ma Mio Cugino Vincenzo, in questo momento in onda su Canale 5, fa davvero morire dal ridere.

8 commenti:

iorio ha detto...

uhm... stai per caso impazzendo mec?

Mec ha detto...

Perchè?

Tuo cugino Vincenzo ha detto...

mah a me il film è Sembrato un po' gIrato alla buona e gLi attori hanno tutti daVvero una pessimA recitazione

Mec ha detto...

Scoprire che ho un Cugino Vincenzo che di secondo nome fa Silva non ha prezzo...

sam ha detto...

sam vota questo film 7.5 visto che pietro mi ha messo non pervenuta!!

Mec ha detto...

Aggiornato.

Anonimo ha detto...

a me non è piaciuto...il film è un continuo ripetersi di "bianco" e "nero", nei dialoghi si cerca solo di fare trasparire una sorta di razzismo "buonista",nel senso che la morale della favola è che siamo tutti un po' razzisti..è un concetto interessante ma per niente approfondito..insomma non ci sono riposte,ma nemmeno tante domande!anche la storia d'amore è noiosa e non si capisce come nasce e si sviluppa.. e per quanto riguarda la recitazione l'unica che mi è piaciuta è la "mamma" di ambra. Anche quest'ultima comunque fa un figurone se confrontata con un fabio volo che più moscio non si può...insomma sono delusa, si era capito?:-) Agne

Mec ha detto...

Eh si... "mio cugino vincenzo" è decisamente meglio!