giovedì 24 dicembre 2009

Un pezzo di radio

Questa settimana ahimé finisce Condor, una trasmissione su Radio2 che apprezzavo molto.


sabato 12 dicembre 2009

La tassa che non ti aspetti

Scrivo qui come promemoria personale.
In Italia credo che pochi lo sappiano: in Germania esiste una "tassa sull'etere" chiamata GEZ. Se si utilizzano/possiedono (non so quale dei due casi sia discriminante) dispositivi radio, tv o atti a ricevere segnali dall'etere il cittadino deve pagare 18 euro al mese. Una sorta di "canone" per l'utilizzo di questi dispositivi. Se invece si dichiara/dimostra di avere solo computer o dispositivi in grado di connettersi all'internet si pagano 6 euro al mese.
Non so se la tassa sia "personale" oppure per "nucleo familiare".

Maggiori info in questo post di Massimo Mantellini.

mercoledì 9 dicembre 2009

Inventiva e tante capacità e ti camperizzi anche tu

Curiosando nella rete ho trovato questi due siti
http://qubocamper.blogspot.com/
http://kangoocamperizzato.blogspot.com/
che parlano dei progetti o dei successi già ottenuti (il secondo) per camperizzare una Qubo o una Kangoo.
Davvero tanto di cappello per l'ingegno e l'abilità, sia manuale sia tecnica, al signor Modarelli.

martedì 8 dicembre 2009

Divertirsi con poco


Segnalo le scenette di Toshiro Mifune e il cinghiale, interpretate da Carlo Lucarelli e Dario Voltolini per la regia di Alessandro Baricco.

Toshiro Mifune e il Cinghiale - parte 1
Toshiro Mifune e il Cinghiale - parte 2

Sono state realizzate per i 15 anni della scuola Holden, una scuola di scrittura e narrazione che si trova a Torino.
Sono semplici e surreali, vi faranno sorridere. La colonna sonora delle scenette è ottima.

Ora che ci penso, l'idea di realizzare scenette come queste, può essere può essere buona per una serata in compagnia tra amici! Si creano tanti diversi bigliettini con il titolo della scenetta e i due attori di turno mettono in scena lo sketch.

domenica 29 novembre 2009

Mushroom Circle

Dopo il Crop Circle non poteva non esserci il... Mushroom Circle! Ed è comparso proprio nel giardino di casa mia!

lunedì 26 ottobre 2009

Giovani More crescono

Per chi non l'avesse mai vista la mora romagnola è una specie di maiale con i capelli scuri e un po' radi...



Per chi non avesse mai mangiato la sua carne... beh... è buona!

giovedì 15 ottobre 2009

Conoscere il numero di una SIM dati

Se possedete una Sim dati e volete sapere il suo numero di telefono inseritela in un telefono cellulare (sicuramente in un cellulare UMTS funzionerà) e poi inviate un SMS ad un numero di cellulare noto dal quale potrete risalire al numero del mittente.
Le chiamate voce infatti non sono abilitate ma l'inivio dei dati dal cellulare ovviamente è consentito.

sabato 3 ottobre 2009

Epson Scanner e Photoshop CS3

Oggi posto un mio contributo alla conoscenza diffusa di internet:

Con Snow Leopard (mac os 10.6) e photoshop CS3 non compare il plugin "importa da scanner" se utilizzate uno scanner epson per il quale non esiste ancora un driver nativo per mac-intel che non necessiti di Rosetta.

Esempio: con uno scanner epson perfection 3200, ad oggi, i driver scaricabili dal sito epson per 10.6 necessitano di rosetta. Una volta installati lo scanner e il software epson scan funzionano perfettamente.
Da photoshop CS3 però non c'è la possibilità di acquisire direttamente l'immagine dallo scanner.

Per ovviare al problema si deve avviare photoshop CS3 in modalità Rosetta (sul file .app dell'applicazione fare mela+I o cmd+I e mettere il flag su "apri utilizzando rosetta").
In questo modo il plugin importa da scanner compare.

domenica 13 settembre 2009

l'ordine della partecipazione

L'ordine degli ingegneri della mia provincia fa notare nella circolare agli iscritti che le votazioni per il rinnovo del consiglio sono un momento importante della vita dell'ordine e invita alla partecipazione.
Peccato che non ci sia nemmeno un po' di spazio sul sito internet dell'ordine per l'elenco dei candidati, per i programmi dei candidati e cose del genere...

sabato 12 settembre 2009

I gemelli del gol


era da un po' che volevo postarle...

[fonte foto del vero Diego: Wikipedia]

venerdì 11 settembre 2009

La cintura e le brentelle

Sono di ritorno da una tre giorni di corso della Coster a Padova.

Ho verificato che i coltelli dell'hotel Ibis di Padova tagliano poco e le camere che danno su corso Stati Uniti sono parecchio rumorose, per via dei vetri che non sono gran che insonorizzanti.
Le stanze hanno un cartellino che per questioni ambientali la biancheria da bagno viene lavata solo se depositata in terra. Bella iniziativa, peccato che anche lasciando l'asciugamano usato 3 volte sul porta asciugamani me lo abbiano cambiato comunque!
Il personale dell'albergo invece è giovane e molto gentile. Le stanze sono pulite e arredate con uno stile semplice e moderno.

Una sera, dopo il corso, sono andato a pesca sul canale Brentelle, in una zona No Kill dove dovevano esser presenti Lucci e Bass.
In 2 ore purtroppo ho preso solamente un bel po' di punture di zanzare.
Peccato, perchè ero abbastanza carico per il posto che prometteva molto bene.

Almeno il corso è stato interessante.

lunedì 31 agosto 2009

Cavalieri senza macchia e senza paura

Dal lontano 2007 giungono a noi memorie di valorosi cavalieri...



sabato 22 agosto 2009

Costo della connessione dati per invio e ricezione email

Questa mattina ho effettuato il seguente test per verificare quanto costa ricevere e inviare mail dal cellulare, utilizzando la connessione dati.

Con operatore wind, apn: internet.wind.it, il costo dovrebbe essere di 0,3 Eurocent/kb.
Quindi per ogni kb di dato inviato/ricevuto si spendono 0,003 €.
Non ho considerato eventuali offerte flat o simili.


RICEZIONE EMAIL
Dall'applicazione "Messaggi" del celluare Nokia E51, opportunamente configurata con l'inserimento della casella email IMAP di Gmail ho scaricato la posta dell'account.
Ho configurato il cellulare per scaricare 30 intestazioni di messaggi dalla posta in arrivo.
Mi sono connesso alla casella di posta, ho letto le intestazioni, ho aperto e scaricato un breve messaggio email senza immagini, che avevo appena ricevuto, quindi ho controllato anche le intestazioni per la cartella spam. Quindi mi sono disconnesso.
Il traffico generato è stato 67 Kb circa, pari a 0,2 €.
Probabilmente scaricando meno intestazioni (esempio solo 10) i costi sarebbero stati sicuramente inferiori. Magari effettuerò questo test un'altra volta.

INVIO EMAIL
Ho quindi fatto la prova di invio di una email. Sempre dall'applicazione "Messaggi" del Nokia ho creato un nuovo messaggio email e l'ho inviato attraverso l'account di posta di Gmail.
Ho scritto un messaggio di circa 300-400 caratteri , ben più lungo di un normale sms. Il nokia riportava come dimensione del messaggio 1Kb (non ho inserito allegati). Quindi l'ho inviato attraverso la connessione dati e mi sono sconnesso.
Il traffico generato è stato di 8Kb circa, pari a 0,023 € addebitati.


RISULTATI
Per un utilizzo saltuario, per il controllo della casella di posta e la ricezione e l'invio di qualche email il servizio dati è assolutamente economico e pratico. Probabilmente i costi di ricezioni potrebbero essere ancora più bassi con qualche opzione impostata diversamente (numero di intestazioni da scaricare).
Si noti come inviare una email è molto più economico dell'invio di un sms. La mail inoltre può essere molto molto più lunga ed eventualmente con allegati esempio foto.
L'immediatezza del mezzo però non è la stessa visto che la mail non viene ricevuta in tempo reale e a costo zero da un destinatario mobile, sempre a meno di particolari piani tariffari ecc.


Per altri test e approfondimenti sul tema segnalo questo articolo su antirez.com

giovedì 20 agosto 2009

Padova - Reda 1h e 30

Giusto per la cronaca ieri sera a Reda c'era una famiglia di Padova che era venuta apposta per senitire il concerto dell'orchestra Bagutti.
"...tanto con un'ora e mezza siamo a casa..." hanno detto al termine della cena, prima del concerto.

lunedì 17 agosto 2009

Spinning in val di Sole

La pesca a spinning in val di Sole nel mese di agosto è un'impresa quasi titanica.
Lo posso affermare dal basso della mia esperienza, però è già qualcosa.

Il Noce ad agosto è peggio delle cascata del niagara, e il Vermigliana lo stesso. C'è una portata mostruosa, acqua marrone chiaro e non sono riuscito a trovare un tratto con un po' di acqua calma. Ho fatto alcuni lanci in diverse zone ma tutti senza successo. Sia con minnow sia con rotanti. Poi magari le trote c'erano eh... ed ero io che sbagliavo qualcosa, ma il fiume in queste condizioni è davvero impescabile secondo me.


Parliamo poi dei laghi: ho tentato sia al lago dei Caprioli sia al lago di Pian Palù. Anche qui due cappotti mostruosi.
Nel primo lago c'erano poche trote secondo me, probabilmente quasi tutte al largo e difficili da raggiungere. Quelle vicine erano molto apatiche. Nessuna cattura nonstante mi fossi svegliato molto presto la mattina per essere in pesca a un'ora decente.
Nel secondo lago, molto grande anche se con un livello dell'acqua molto basso, ho visto qualche trota, una ha anche attaccato il rotante. Anche qui però dopo 4-5 ore di pesca, dopo aver sondato il 30% delle rive del lago, il risultato finale è stato sconfortante.


Se non altro il lago di Pian Palù, situato a 1800 m s.l.m. è davvero un'ottima meta per una gita tra i boschi e le montagne. Si raggiunge con 20-25 minuti di cammino dalla località Fontanino, sopra Pejo fonti.

Per completezza aggiungo che quelli che pescavano con camole o altre esche naturali, magari a fondo o con galleggiante scorrevole, in entrambi i laghi hanno eseguito qualche cattura.

Se volete tentare, i permessi giornalieri di pesca costano 15 €. Oltre al permesso è necessaria la licenza di pesca.
Altre informazioni qui: Associazione pescatori solandri.

lunedì 10 agosto 2009

il Bio Gelato

No, non ho il raffreddore e nemmeno l'influenza suina.
Sabato abbiamo voluto provare il gelato biologico (?) della gelateria dolce bio di Forlì.
Guardando sul sito www.dolcebio.com si tratti di una specie di franchising con punti vendita anche a Ravenna, Milano e in provincia di Rimini. I gusti non sono molti, ma il gusto del gelato è particolare, un po' diverso dal solito. I sapori sono un po' più sfumati, meno marcati ma non mi è dispiaciuto. A leggere le descrizioni sembra sia tutto biologico o a km zero, e questo è da vedere ma se è vero è un buon posto.

P.S. il sottofondo sonoro del sito secondo me è orribile

sabato 8 agosto 2009

Il cartello stradale

Quella che segue è una breve storia per dimostrare che qualcosa, ogni tanto, nella nostra società civile funziona.

Nella strada all'uscita di casa la provincia di Ravenna aveva ben pensato di mettere dei cartelli per indicare l'inizio della strada provinciale (belli piccoli eh?).
Uno di questi simpatici cartelli ostruiva non poco la visuale, come potete vedere dalle foto.



Così ho preso carta e penna, eps... computer e tastiera... e ho scritto una bella email al comune di Faenza con la preghiera di inoltrare alla provincia di Ravenna o all'ente di competenza, chiedendo di spostare il cartello.

C'è voluto un po' di tempo ma nel giro di qualche settimana un gentile funzionario della provincia di Ravenna al quale era stata inoltrata la mail, ha risposto promettendo che il cartello sarebbe stato spostato.

Da lì a qualche settimana il cartello è stato alzato e la visibilità ora è nettamente miglorata.

lunedì 20 luglio 2009

Giallo vs Bianco

Lo scorso giugno, durante la settimana del palio, ho avuto la brillante idea di andare con la Sam a mangiare al rione bianco. Nonostante l'affollamento l'organizzazione dei rionali è ottima e siccome eravamo solo in 2 abbiamo atteso pochissimo. Abbiamo mangiato un'ottima paella di carne e pesce, un fritto misto con gamberetti già sgusciati e calamari, una porzione di patate fritte e una di spiedini, ben 5 spiedini, 3 di castrato e 2 di carne mista e verdure. Una cena davvero squisita per un prezzo accettabile. Siamo rimasti davvero contenti. Unico neo un po' troppo fumo proveniente dai bracieri a cui eravamo molto vicini.

Il giorno seguente ho avuto la meno brillante idea di andare al rione giallo con Gaddo e Livia per la cena a tema messicana, organizzata in collaborazione con il mezcal di Imola. Un affollamento mostruoso, una disorganizzazione pazzesca. Il ragazzo che gestiva le prenotazione segnava i nomi e il numero delle persone su alcuni fogli, quindi chiamava al tavolo senza nemmeno un megafono, in mezzo ad una ressa di persone scalpitanti. Alle 21 e 30, dopo 50 minuti di attesa, il gruppo musicale che nel frattempo aveva incominciato a produrre ulteriore confusione sonora dà la terribile notizia: il cibo messicano è finito.
Ci sono ancora oltre 60 persone da mettere a sedere, la maggior parte delle quali sono lì proprio per la cena messicana. Dopo pochi minuti finalmente ci chiamano, non ce la sentiamo di andare via e ci dobbiamo accontentare di minestra e fritto misto di pesce. Quest'ultimo nemmeno lontanamente paragonabile a quello che avevo mangiato la sera prima.

sabato 18 luglio 2009

Parcheggiare all'aeroporto di Treviso

Se non volete lasciare l'auto nei parcheggi a pagamento dell'aeroporto e avete una discreta voglia e/o possibilità di camminare con i vostri bagagli, potete lasciare l'auto in via Reginato, a circa 15-20 minuti a piedi dall'aeroporto. C'è una zona di posteggio abbastanza grande e si riesce a raggiungere l'aeroporto passando per piste ciclabili e/o marciapiedi, senza mai camminare sulla trafficata via Noalese.
Noi abbiamo lasciato l'auto per qualche giorno e al rientro non abbiamo avuto strane sorprese.


Visualizzazione ingrandita della mappa

giovedì 16 luglio 2009

Massime

«Ciò che conosciamo, il modo in cui conosciamo, quello che pensiamo del mondo e il modo in cui riusciamo a immaginarlo sono cruciali per la libertà individuale e la partecipazione politica. Il fatto che oggi così tanta gente possa parlare, e che si stia raggruppando in reti di citazione reciproca, come la blogosfera, fa sì che per ogni individuo sia più facile farsi ascoltare ed entrare in una vera conversazione pubblica. Al contempo, sulla Rete ci sono un sacco di sciocchezze. Ma incontrare queste assurdità è positivo. Ci insegna a essere scettici, a cercare riferimenti incrociati e più in generale a trovare da soli ciò che ci serve. La ricerca di fonti differenti è un’attività molto più coinvolgente e autonoma rispetto alla ricerca della risposta da parte di un’autorità.»

Y. Benkler - Professor, Harvard Law School

Foto tratta da Wikipedia
Massima via Manteblog

Rundog


Leo il mese scorso stava parecchio male, causa vecchiaia non riusciva praticamente più a reggersi in piedi e nemmeno a camminare. Stavamo per ordinare questo carrellino prodotto dalla Nuova Etra un'azienda della provincia di Milano.
Per la cronaca ora è migliorato e riesce ancora ad alzarsi e fare qualche decina di metri al giorno.

lunedì 13 luglio 2009

La trasparenza dell'informazione e la potenza delle lobbies

Volentieri pubblico e diffondo il link che descrive in dettaglio la vicenda legata alla trasparenza delle informazioni finanziarie (recepimento della direttiva europea “Transparency”) e al teatrino delle dimissioni respinte del presidente della Consob.

Trovate il tutto qui.

Per il palese conflitto di interessi editoriale questa storia non ha avuto il giusto risalto da parte del mondo dell'informazione.

In sintesi una direttiva europea impone (?) che le comunicazioni finanziarie delle società quotate possano essere pubblicate anche a mezzo internet e non solamente a mezzo carta stampata, per inciso mediante l'acquisto di pagine e pagine sui giornali per lo più finanziari (sole24ore, milano finanza...).
Quindi semplificando: prima l'azienda quotata in borsa, quando doveva dare informazioni obbligatorie agli investitori, doveva comprare una pagina sul sole 24 ore.
Con la nuova direttiva può fare anche tutto attraverso internet, magari su una pagina del proprio sito web o sulle pagine dei siti web delle banche o intermediari finanziari ecc...
Tutto questo provocherebbe una riduzione notevole dei costi per le aziende, ma una riduzione altrettanto notevole degli introiti per gli editori.
La lobby editoriale sembra si sia mossa per fare pressioni sui parlamentari in modo che la direttiva non venisse recepita, dopodiché il presidente della Consob, palesando la sua "parzialità", ha chiesto alla Consob di annullare il recepimento delle direttiva. Quindi il presidente ha dato le dimissioni e il parlamento le ha respinte.

Non so a questo punto come finirà la cosa, nè quali potrebbero essere le conseguenze. So che in molti ambiti se non vengono recepite delle direttive europee entro un certo numero di mesi vengono avviate delle procedure di infrazione e vengono inflitte sanzioni economiche. Forse anche questa volta?
Tanto a pagare veramente son sempre gli stessi.

mercoledì 17 giugno 2009

Arte culinaria

Grazie ad un'ottima ricetta di Luca e grazie ad un po' di aiuto della Sam mi sono cimentato con la torta alla robiola con buoni risultati.


lunedì 15 giugno 2009

Quel ramo del lago di como

Segnalo per chi non li conoscesse gli Oblivion, un gruppo di artisti canori tra le cui opere c'è questa versione dei promessi sposi raccontata, recitata, cantata e condensata in soli 10 minuti.

mercoledì 10 giugno 2009

La mano con il pugnale e la mano di burro

Questa sera siamo andati a cena al Rione Rosso. Prezzi non altissimi, buoni i tortelloni ripieni e le patate fritte anche se un po' troppo salate. Solo discrete la pancetta, forse un po' meglio la salsiccia. Le patate comunque le consiglio. Il menù non è molto vario, specie per quanto riguarda i secondi. Il servizio è buono, forse anche per la poca gente. La location invece non è un gran che visto che i tavoli sono sistemati su via campidori chiusa al traffico.

La sera era cominciata male, con un giro al Rione Giallo, volevamo mangiare lì ma stasera facevano solo pizza o insalatone.
Prima di risalire in bici però mi è successo l'impossibile: mi sono cadute le chiavi della bici in un tombino... roba che nemmeno Kobe Bryant riesce a far centro così bene.
Per andare al Rosso quindi siamo saliti in auto con Agne e Vince.
A tarda sera, grazie alle seconde chiavi ho recuperato il velocipede.

sabato 23 maggio 2009

La palla che lava - parte quarta

A casa abbiamo provato la biowashball per circa 1 mese, una decina di lavaggi in tutto, a mano e in lavatrice. La biowashball veniva usata con un poco di detersivo e i capi venivano abbastanza puliti. Provando dei lavaggi con lo stesso quantitativo di detersivo e senza biowashball i risultati sono stati identici.
Unica considerazione:la biowashball oltre a non funzionare ha lasciato, dopo alcuni utilizzi, un cattivo odore in lavatrice.

sabato 9 maggio 2009

Bike Service a Faenza

Son passato per un veloce controllo al cambio della bicicletta da Bike Service, gestito da un ragazzo simpatico e assolutamente disponibile, ha subito trovato il problema e l'ha risolto in 30 secondi.
Mentre aspettavo il mio turno ha regolato il freno della bicicletta di una vecchietta e l'ha fatta ripartire in men che non si dica.
Ho anche notato che è a disposizione una pompa per il pit-stop gonfiaggio gomme. Il fai da te è gratuito, il servito costa 0,5 €.
Un'altra ottima iniziativa!

Bike Service è a Faenza all'incrocio tra via Matteotti e via Castellani.

mercoledì 6 maggio 2009

Il cambio dell'ecologia

Oggi prevalentemente per motivi etico/ambientali/sportivi sono andato al lavoro in bici (in abiti borghesi non con la bici da corsa).
La sfiga ha voluto che si rompesse la levetta del cambio della moltiplica anteriore e il ritorno è stato abbastanza sofferto.
A breve una tappa dal meccanico.

giovedì 30 aprile 2009

Tramonto sull'A14

giovedì 16 aprile 2009

Caro diario

Promemoria per il futuro: oggi la Lega Nord minacciando una crisi di governo, ha imposto lo svolgimento del referendum riguardante la legge elettorale in concomitanza con i ballottaggi di giugno anziché in concomitanza con le elezioni europee. Questa egoistica mossa prettamente utilitaristico-politica ha come conseguenza un madornale spreco di soldi pubblici.

Aggiungo solo che, con o senza referendum, la legge elettorale attuale fa e continuerà a fare pena.
Speriamo solo che con una vittoria del si, specie al 3° quesito, i (nostri?) parlamentari si convincano a rifare tutto d'accapo senza pensare solo e sempre ai propri comodi.

Postilla finale: sarebbe buona e trasparente cosa, per il bene della nazione, che la legge elettorale venisse riformata, una volta tanto, lontano dai periodi elettorali.

martedì 7 aprile 2009

La fuffa e il resto

Segnalo questo post che riporta qualche fatto in più relativamente al sedicente anticipatore di terremoti.

martedì 24 marzo 2009

Esportare SMS

Un ottimo programma per esportare i messaggi SMS da un cellulare nokia con symbian 3rd edition come il mio E51 lo potete trovare a questa pagina.
Esporta tutti gli SMS in un unico file di testo oppure in un unico file html, ordinandoli per contatto oppure per data di invio/ricezione.
Un sentito grazie allo sviluppatore Yohanes Nugroho.

TIPS: se l'applicazione non si installa, riportando un errore di certificato scaduto, è sufficiente modificare temporaneamente la data del telefono mettendo ad esempio marzo 2008, installare l'applicazione e poi ripristinare la data corretta.

venerdì 13 marzo 2009

Scie di Condensazione



Scie di Condensazione degli aerei. Se ne possono vedere ben 4 distinte poco sopra la linea dell'orizzonte, ingrandendo l'immagine.
Foto scattata questo pomeriggio nei dintorni di Faenza alle 18e30 circa.

Qui trovate le Faq sulle scie di condensazione del CICAP, dove si spiega in maniera scientifica questo fenomeno.

giovedì 12 marzo 2009

Le Primarie

Stasera ho sentito ad Annozero Matteo Renzi, candidato sindaco del comune di Firenze. Devo dire che mi piace un bel po'.

Continuo poi a chiedermi perchè Bassolino non si sia ancora dimesso.

domenica 8 marzo 2009

Coppa Italia

Forse non lo sapete, e come diceva qualcuno... se non lo sapete ve lo dico io: il Club Atletico Faenza ha vinto l'edizione 2008-2009 della coppa italia di basket femminile.



Sabato io e la Sam abbiamo assistito ad una bella semifinale contro Venezia, e oggi è arrivata la vittoria in finale contro Parma.
Brave ragazze!

mercoledì 4 marzo 2009

José e i giornalisti prostituiti

Alcune uscite possono essere anche un po' offensive ma sono molto, molto d'accordo con Mourinho e con la mancanza di onestà intellettuale da parte di molti giornalisti.
Nel loro lavoro riscontro davvero una scarsa intelligenza, una banalità stratosferica, la ricerca sempre e ad ogni costo della polemica, della notizia sorprendente, della dichiarazione messa in bocca a tutti i costi a presidenti, allenatori, calciatori.

Quello che non condivido è la polemica a distanza con Ranieri, ma credo che solo loro due sappiano come stanno le cose veramente quindi non vale la pena di spenderci troppo tempo visto che non sono volate dichiarazioni così eccessive come qualcuno vuol far credere.

sabato 28 febbraio 2009

Inizia la stagione

Vista la bella giornata, ho iniziato oggi la stagione ciclo-dilettantistica 2009 con un giretto fino a S. Mamante con Silva.

giovedì 12 febbraio 2009

Val di Fiemme 2008-2009

Sintesi delle vacanze di Natale a base di sci, neve, bob e cibo in val di Fiemme...


Panoramica del passo Lavazè


video

Discesa con palette



Discesa con bob


Le palette sono ottime, ma il bob è sempre il bob, quindi al prossimo mercatino dell'usato me ne dovrò assolutamente procurare "almeno" uno visto che questo lo avevamo noleggiato!

sabato 24 gennaio 2009

Nokia E51 e wi-fi

Dopo alcuni tentativi sembra che l'unico modo per connettersi ad un access point wireless con connessione protetta WPA2 da un Nokia E51 sia quello di aggiornare il firmware del cellulare alla versione 200.34.36 con il programma nokia software updater.
Ora riesco a navigare benissimo!

sabato 17 gennaio 2009

Kirikù

Qualche Sabato mentre facevo colazione fa ho visto in TV su raitre il lungometraggio animato "Kirikù e gli animali selvaggi". Il protagonista, un mini bambino africano furbo e intraprendente, mi ha letteralmente incantato e sono rimasto incollato alla televisione fino alla fine del cartone. Molto consigliato per tutti i pargoli e, perchè no, anche per i grandi.

Vincolato al mandato

Il presidente della commissione di Vigilanza Rai Riccardo Villari ha scritto una lettera ai presidenti delle Camere Gianfranco Fini e Renato Schifani in cui annuncia la sua volontà di restare alla guida della commissione nonostante l'invito a lasciare.

Nella lettera, secondo quanto si apprende, Villari sottolinea di sentirsi vincolato al mandato ricevuto e si dice disponibile a trovare una soluzione politica insieme ai colleghi della commissione.

(da ANSA)


Sto ancora ridendo sotto i baffi... e mi chiedo tra le altre cose perchè nei maggiori telegiornali Villari non si veda mai: quella di rimanere in silenzio stampa è una sua scelta oppure un bavaglio giornalistico-politco?

domenica 11 gennaio 2009

Bottiglie d'annata

Si parla tanto di canone televisivo, di tv spazzatura, di quello che vorrei ma non posso, di quello che mi piacerebbe ma non fanno, di quello del perchè a quell'ora e non a questa, di troppa pubblicità o troppo poca...
In mezzo a questo mare sovrastato da una nebbia fitta e appiccicosa si staglia la puntata speciale di "che tempo che fa" di questa sera, dedicata a Fabrizio De André.
Quando si parla di televisione di qualità, ecco, questo è davvero un esempio di televisione di qualità.
Non resta che togliermi il cappello e continuare ad ascoltare "Amore che vieni, amore che vai".

sabato 10 gennaio 2009

Cronache d'altri tempi

Dovrei narrare le gesta compiute durante le vacanze di fine anno in val di Fiemme ma non riesco a trovare l'ispirazione, così guardo sul mio tavolo e vedo che c'è ancora la calza della befana che mi ha regalato la Sam.
Dentro c'è un ovino Kinder ancora intonso insieme ad altre cosette cioccolatose.
Preso dalla curiosità decido di aprirlo mentre attendo l'arrivo della Sam. Dovrei farmi la barba ma ho deciso che questa cronaca viene prima di qualsiasi altro pelo.
L'ovino è proprio in fondo quindi prima estraggo n.2 Choco Nippon mini; n.1 tavoletta Ritter Sport gusto cioccolato fondente con cacao pregiato della Papua Nuova Guinea (azz! sarà arrivato in nave o con un volo charter?), n.1 dolcidea croccantino tavoletta alle mandorle caramellate ed infine il tanto agognato Kinder Sorpresa!
Sto per aprirlo quando la Sam suona alla porta... colto in flagrante appoggio l'ovino vicino al Mac e mi fiondo in bagno per fare la barba... l'ovino lo rimando a dopo....
"Pietroooooo sempre a far cose extra x fare tardi...ma come devo fare io con te...x fortuna che dicono che le donne sono sempre in ritardo...qui c'è qualcosa che non va..."


ps:l'ovino credo dovrà aspettare fino a domani...parola di Sam!

pps:x il resoconto della vacanza invece credo dovrete aspettare molto di più!

ppps:ore 1e28 di notte, eccomi a casa, l'ovino è lì che mi aspetta dove l'avevo lasciato: è il momento di aprirlo. I nuovi ovini sono diversi da quelli di una volta, ora le due calotte non sono più separabili ma sono unite da una specie di linguetta di plastica, quanto alla sorpresa... MITICO! una macchinina! Cercherò di stare attento a non ingerirla o inalarla come da foglietto delle avvertenze.

Notte!

domenica 4 gennaio 2009

ma la batteria?

Mi chiedo perchè per cambiare la batteria del bios (RTC battery) di un notebook hp nc6000 si debba prima smontare completamente il computer.
Alla fine del gigantesco lavoro i pochi pezzi che rimangono ti consentono di togliere e sostituire la batteria del bios.
Il lavoro è stato immane però dopo che la ricostruzione il computer funziona!